Festival Intercomunale di Cinema Amatoriale – Edizione Pandemia

Festival Intercomunale di Cinema Amatoriale – XXI edizione “Pandemia”

venerdì 11 dicembre 2020 ore 17:00

In diretta streaming Youtube

Programma

Ore 17:00 inizio diretta (a porte chiuse) – presentazione della XXI edizione a cura del direttore Piero Galli

17:15 primo film in concorso: “Domenica sera” di Isabella Savoia (21 anni) Carbonara Scrivia (AL) – 2020 – 4 min

17:21 “Venerdì” di Ruben De March (31 anni) da Collegno (TO) – 2019 – 19 min

17:42 “GeoArte – Correva l’Arno” di Fabio Morelli (32 anni) da Firenze – 2019 – 7,44 min

17:54 “Dacci un taglio bambola” di Maurizio Failla (43 anni) di Macerata – 2020 – 11 min

18:07 “La poetessa” di Stiven Zaka Cobani (28 anni) da Pontevico (BS) – 2020 – 4 min

18:13 “Aurelius” di Giulio Grippi (18 anni) da Verona – 2020 – 19 min

18:34 “L’uomo fuori” di Stefano Aderenti (38 anni) da Brescia – 2019 – 3,43 min

18:40 “Q.A.Q.C. quando in amore qualcosa cambia” di Simone Tessa (35 anni) da Italia – 2019 – 10,30 min

18:53 Fuori concorso: “Trailer di Django Vecchio” di Piero Galli

19:00 Cerimonia di premiazione: MIGLIOR FILM XXI edizione

PREMIO WEB a Domenico Bini (con collegamento telefonico)

19:30 Conclusione

Organizzazione e giuria

Il XXI Festival Intercomunale di Cinema Amatoriale è organizzato dal comitato Zonacinema.org con il patrocinio della Provincia di Brescia e del Comune di Brescia e l’appoggio delle associazioni Architetto Italiano, Centro Culturale 999, insieme allo staff della fanzine Farimucccia e con il supporto tecnico di Marco Chiocchi.

Tra febbraio e marzo, appena prima del lockdown, si erano iscritti alla XXI edizione 46 film, provenienti da tutta Italia e dalla Spagna. Sospeso il previsto Festival “Edizione Stracult” per emergenza sanitaria, lo comitato organizzativo ha deciso di rimandare a dicembre 2020 e condensare il festival in una sola giornata, in forma straordinaria, senza pubblico, con diretta social. La giuria selezionatrice ha indicato 8 cortometraggi finalisti da sottoporre alla giuria del festival. Il Festival 2020 è dedicando, in segno scaramantico ed esorcizzante, alla “pandemia”. La giuria è formata da: Andrea Battista Fogliata, Anna Frascarolo, Federica Zubani, Yuri Rivetta e dal direttore artistico Piero Galli.

I numeri di questa XXI edizione sono:

8 film finalisti in concorso su 46 pervenuti;

2 corti bresciani: “La poetessa” di Stiven Zaka Cobani da Pontevico e “L’uomo fuori” di Stefano Aderenti da Brescia (che con meno di 4 min è il più breve film in concorso quest’anno);

18 anni l’età del più giovane concorrente: Giulio Grippi di Verona;

43 anni l’età del più vecchio selezionato: Maurizio Failla di Macerata;

1 fuori concorso: il trailer di “Django Vecchio” di Piero Galli;

1 unico premio “miglior film”;

1 “premio web” al cantautore influencer youtuber Domenico Bini.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...